Archivio News Notizie interessanti

Data  Fonte
09/12/2003 00:00:00
Info per l'acquisto


Registrazione utente?

Password dimenticata?

Come avviene e quanto costa la spedizione?

Che tipi di pagamento posso scegliere?


Quanto costa il montaggio presso la sede?

Come contattarci?



Per qualsiasi ulteriore informazione telefonaci allo 0444 / 350 736 (chiuso il lunedì ), oppure inviaci una e-mail :cliccando qui


09/12/2003 00:00:00
Password dimenticata?
Se hai scordato la password, telefonaci al n° 0444 35 07 36, oppure  inviaci una e-mail (info@nikpneumatici.com) indicando il nome utente oppure il tuo nome e cognome inserito al momento della registrazione oppure il codice fiscale o la partita iva e il tuo recapito e-mail, e ti comunicheremo i dati richiesti.

08/11/2011 00:00:00
Condizioni di vendita

Ultimo Aggiornamento 21/09/2015

La NIK di Nicoletti Giovanni B. vende e consegna gli articoli presentati nelle sezioni prodotti e offerte nel territorio nazionale, isole incluse.

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta .
Tutti i prezzi sono IVA compresa
(all the prices are with included VAT)

Modalità di pagamento
Attenzione: l'importo presente nel totale dell'ordine non è comprensivo del contributo per il trasporto e del contributo sullo smaltimento (PFU) l'importo totale sarà comunicato nella conferma d'ordine inviata tramite e-mail.

Il pagamento può essere effettuato in due modi:
Contrassegno per contanti (max 2.999.99 euro) senza spese aggiuntive.
Bonifico bancario anticipato la merce viene inviata dopo l'incasso (circa 2/4 gg lavorativi dopo il versamento).

N.B. L'importo esatto da pagare e i riferimenti bancari saranno comunicati nella conferma dell'ordine che riceverete tramite e-mail entro un massimo di due giorni lavorativi dal ricevimento dell'ordine (lunedì escluso).

Modalità, tempi di spedizione e contributo spese
Per maggiore tutela dei clienti, preferiamo spedire i nostri prodotti esclusivamente con i corrieri UPS o Bartolini e all'indirizzo degli acquirenti; accettiamo la destinazione diversa solo nel caso in cui all'indirizzo indicato la merce sia ritirata direttamente dall'acquirente o da suo incaricato (es. indirizzo del lavoro o seconda abitazione).

Le consegne della merce spedita saranno effettuate indicativamente in 24/48 ore (per le località non disagiate). 

Il contributo (IVA inclusa) richiesto per le spese di spedizione per tutti i Clienti è il seguente:

Spedizione fino ad un massimo di 5 pneumatici moto o 10 scooter

€ 12,20

Per spedizioni in quantità superiori saranno richiesti importi multipli di € 12,20
La spedizione dei prodotti New-Fren e Brembo é gratuita per importi superiori a 100,00 Euro
Sabato, Domenica e Lunedì non si spedisce.

NB. Validi solo per trasporti in Italia, per spedizioni all'estero verrà comunicato l'importo del contributo sulle spese del trasporto tramite mail


Conferma ordine e merce non disponibile
Gli articoli in vendita possono essere momentaneamente non disponibili (semaforo rosso) per cui sarà inviata una conferma della disponibilità o una previsione di consegna via e-mail entro un massimo di due giorni lavorativi dal ricevimento dell'ordine (lunedì escluso).
Nel caso in cui l'articolo ordinato non fosse più reperibile, oppure non ci sia pervenuto il bonifico bancario entro quindici giorni dall'ordine, ci avvaliamo della facoltà di annullare l'ordine stesso, riaccreditando gli importi eventualmente versati.

La merce viaggia a rischio dell'acquirente, pertanto si avvisano i sigg. Clienti che qualsiasi reclamo per danneggiamento della merce deve essere comunicato immediatamente al momento del ricevimento della merce stessa, tramite segnalazione all'incaricato della consegna, e telefonicamente al nostro numero 0444 350736 per definire il tipo di danneggiamento e le eventuali responsabilità.

N.B. Orario di lavoro estivo (ora legale): 8,30-12,30 / 14,30-19,00 , orario invernale (ora solare): 8,30-12,30 / 14,30-18,30 - Sabato aperto - Lunedì chiuso.

Diritto di recesso
Il cliente è tutelato dalla legislazione italiana in merito al Diritto di Recesso (D.L. 15/01/92 n°50); nel caso in cui il cliente voglia avvalersi di tale diritto, deve comunicarlo alla NIK di Nicoletti Giovanni B. a mezzo lettera raccomandata A.R. entro 10 giorni dal ricevimento della merce. Un nostro incaricato si metterà in contatto con il cliente per stabilire le modalità di spedizione della merce.
L'importo pagato per il contributo sulle spese di trasporto non sarà rimborsato.

Privacy
In caso di registrazione i dati saranno protetti da garanzia di riservatezza a norma del D.lgs n.196 del 2003 (c.d. Testo Unico della Privacy).
La registrazione permette l'accesso all'area riservata e l'utilizzo del servizio vendite on-line offerto dalla nostra Azienda.

 


25/05/2015 00:00:00
Informativa cookies

06/11/2011 00:00:00
Pastiglie / Dischi freno

Per ordinare inserire il codice Brembo o Newfren  nella casella " testo " (cliccare Ricerca).

Inserendo il codice Brembo o Newfren senza le ultime due lettere o cifre (riguardanti la mescola) appariranno anche le  pastiglie in catalogo aventi la stessa forma  ma di diversa mescola.

Esempio: per pastiglie Brembo 07BB19SA scrivere BB19  Per pastiglie Newfren FD0258BR scrivere 0
258

E' possibile effettuare una ricerca per dimensione digitando, nella casella " codice rapido " la dimensione del disco. Es:220104126 per un disco avente diametro esterno 220 mm, diametro centraggio 104 mm ed interasse viti fissaggio di 126mm
:
ATTENZIONE: è indispensabile verificare prima sul    catalogo Newfren    o sul   catalogo Brembo    forma e dimensioni dei dischi o delle pastiglie  nuove con le Vostre usate.

L'anno di costruzione della moto talvolta non coincide con quello di immatricolazione, quindi non é sufficiente utilizzare solo marca e modello della moto, per una esatta ricerca. 

Nel dettaglio codice Nik sono riportate solamente le dimensioni, mentre la forma si può visionare nei cataloghi dei rispettivi costruttori. ( Con Brembo é possibile effettuare una stampa a grandezza 1 : 1 )

Un set pastiglie equipaggia un solo disco freno.

Il
trasporto in Italia dei prodotti New-fren e Brembo é gratuito.

Tutti i prezzi sono IVA compresa



01/01/2003 00:00:00
Disponibilità ??

Il semaforo indicante la disponibilità del magazzino presso la sede  viene aggiornato automaticamente 4 volte ogni giorno  lavorativo .

Rosso  Articolo  non  disponibile appare se la giacenza presso il nostro magazzino é a zero.
Giallo   Articolo  disponibile.   ( massimo 5 pezzi )
Verde   Articolo  disponibile.   ( oltre 5 pezzi )

Se é presente la scritta ' Su richiesta
' si tratta di pneumatici od articoli normalmente non disponibili, che saranno da noi ordinati al costruttore solamente dopo la richiesta da parte del cliente.
Nella conferma d'ordine che invieremo sara' specificato il tempo necessario per la consegna.

Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, peso, ecc.,cliccare sul dettaglio presente sotto il codice di ogni articolo.

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA compresa


31/05/2003 00:00:00
Ricerca rapida

Cliccare sul menù  Ricerca  ( in alto ) e, nella casella " codice rapido " é possibile effettuare la ricerca digitando dimensione e cerchio senza barre, virgole o punti, ad es. 40018 oppure mt9016 oppure 1207017 ecc.

Oppure, nello spazio dedicato al " testo ",  digitare il modello da cercare, anche abbreviato: es. angel, d212, sc1scootercross , snow ( pneumatici da neve ), M+S , slick, ww ( pneumatici con fascia bianca. ), ruota, ( ruote in lega ), contrappeso ecc.

Oppure, nello spazio dedicato al " testo ",  digitare il codice del costruttore (anche per dischi , pastiglie e ruote in lega)
 
Oppure,  se  cercate un pneumatico dedicato di primo equipaggiamento, digitare la marca della moto  ( Honda, Bmw, H.D. ecc.)


Se, ad esempio si cerca esclusivamente un pneumatico da Cross, cliccare anche sul quadrettino posto a fianco la categoria ' Cross [v] '.

Se si vuole limitare la ricerca ad una o più marche, cliccare sul quadrettino posto a fianco la marca desiderata. (altrimenti il programma farà una ricerca totale )

 
Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, cliccare sulla lente posta sotto il codice di ogni articolo.

Ricordiamo che per essere in regola con il codice della strada la dimensione del pneumatico deve essere la stessa riportata nel libretto di circolazione, mentre i codici di carico e velocità possono essere uguali o superiori ( vedere info su Indice di carico e velocità
cliccando qui ).

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA compresa



19/05/2009 00:00:00
M+S Indici equivalenti 

Possibilità di utilizzare pneumatici M+S / MS / M&S con codice velocità inferiore a quello omologato. ( vedi punti 5  e 9 in grassetto)

MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE DIREZIONE GENERALE M.C.T.C.
IV Direzione Centrale - Div. 41

CIRCOLARE N. 103/95
Prot. n. 1808/4150/0 - D.C. IV n. A041
Roma, 31 maggio 1995

OGGETTO: Pneumatici per equipaggiamento di motoveicoli e ciclomotori: riconoscimento delle marcature equivalenti.

PREMESSE
Le marcature delle caratteristiche tecniche dei pneumatici ai sensi del regolamento ECE/ONU n.75, hanno subito varie modificazioni.
Pneumatici identici per dimensioni e prestazioni massime possono recare stampigliate sui propri fianchi, a seconda della data di costruzione, marcature fra di loro diverse.
In occasione della sostituzione dei pneumatici di primo equipaggiamento, le cui marcature sono riportate sul documento di circolazione in conformità alle prescrizioni in vigore all'epoca dell'omologazione del veicolo, si può verificare il caso che pneumatici con marcature di quel tipo non siano più in produzione o non siano più reperibili.
E' anche frequente il caso che sul mercato siano presenti pneumatici che, pur uguali ai precedenti, recano marcature conformi alle nuove prescrizioni, ma formalmente diverse da quelle indicate nel documento di circolazione.

La presente circolare ha lo scopo di:
- chiarire il significato delle marcature riportate sui pneumatici idonei per l'equipaggiamento di motoveicoli e ciclomotori;
- riconoscere l'equivalenza fra marcature "vecchie norme" e marcature "nuove norme", conformi cioé al regolamento ECE/ONU n. 75;
- permettere l'utilizzo di pneumatici corrispondenti;
- esonerare dall'obbligo di aggiornamento del documento di circolazione in tutti quei casi dove l'equivalenza fra marcature "nuove norme" e marcature "vecchie norme" si verifica.

MARCATURE DEI PNEUMATICI
Il Regolamento ECE/ONU n. 75 prescrive che i pneumatici siano identificati mediante la marcatura dei seguenti elementi distintivi:
- il marchio di fabbrica o il nome del costruttore
- la designazione delle dimensioni
- l'indicazione della struttura
- l'indice della capacità di carico
- il simbolo della categoria di velocità
- la lettera V, ovvero "Z", posta all'interno della designazione delle dimensioni, nel caso di idoneità per velocità superiori a 240 Km/h
- la sigla "Tubeless", nel caso di pneumatici idonei per impiego senza camera d'aria
- la sigla "M+S", nel caso di pneumatici per "neve"
- la sigla MST nel caso di pneumatici speciali idonei per impiego misto strada e fuoristrada
- la data di produzione
- il marchio di omologazione.
Le indicazioni da riportare sul prospetto di omologazione del veicolo, con riferimento ai pneumatici ed alle caratteristiche di omologazione dello stesso, sono esclusivamente:
- la designazione delle dimensioni del pneumatico;
- il valore minimo dell'indice della capacità di carico del pneumatico, compatibile con la quota di massa del veicolo gravante sullo stesso;
- il valore minimo del simbolo della categoria di velocità del pneumatico, compatibile con la velocità massima di progetto del veicolo.

EVOLUZIONE DELLE MARCATURE
Marcature "vecchie norme"
Precedentemente all'entrata in vigore del Codice della Strada, ed indipendentemente dalle prescrizioni del regolamento ECE/ONU n. 75, il regolamento di esecuzione del Codice della Strada abrogato prescriveva che ciascun pneumatico dovesse essere individuato con indicazioni sulla larghezza nominale della sezione trasversale, sul diametro del cerchio riferito al calettamento e sulla corrispondenza fra la struttura del pneumatico e le sue prestazioni.
"Le marcature dovevano inoltre rispondere a tabelle di unificazione aventi carattere definitivo (tabelle CUNA)".
Queste tabelle CUNA prescrissero, per un certo periodo, che i pneumatici per motoveicoli fossero contraddistinti oltre che dalla designazione delle dimensioni anche dall'indicazione della "classe di velocità" espressa con codici letterali posti all'interno della marcatura delle dimensioni (ad esempio 4.00 S 18, 120/90 H 18, 130/60 VR 16 ...) (si veda la Tabella 1).
Nel caso di pneumatici per ciclomotori la limitazione di velocità di impiego a 50 Km/h era insita nella marcatura CICLOMOTORE che, dipendendo dalla provenienza del pneumatico poteva essere sostituita dalle equivalenti MOPED ovvero CYCLOMOTEUR.
Tale classe di velocità contraddistingueva la velocità massima ammessa, (come indicato nella terza colonna della tabella 3).
L'indicazione della capacità di carico poteva avvenire, nel caso di pneumatici per motoveicoli e ciclomotori, attraverso la definizione di due versioni distinte: la prima, che comprendeva la maggior parte dei pneumatici, era definita "standard" e non riportava marcature particolari; mentre la seconda, che era caratterizzata da capacità di carico e pressione di esercizio più elevate di quelle della versione "standard", era contraddistinta mediante la marcatura aggiuntiva "REINFORCED" ovvero REINF (es.: 4.00 S 18 REINF).
Nel caso di pneumatici per l'equipaggiamento di motoveicoli a tre o quattro ruote, pneumatici identificati con il suffisso C dopo la designazione delle dimensioni, erano previste invece tre versioni di capacità di carico che erano rispettivamente identificate, in ordine di portate e di pressione di esercizio crescenti, mediante le marcature "PR", ovvero: 4PR, 6PR, 8PR (es.:4.00-8C 6PR); prassi mantenuta anche dal regolamento ECE/ONU n. 75.
Poteva inoltre essere esplicitata, nel caso di pneumatici di tipo "ribassato", l'indicazione del "rapporto di aspetto" (detto anche "serie" o "ribassamento") indicativo del rapporto nominale tra l'altezza e la larghezza della sezione del pneumatico.

TABELLA 1 ESEMPI DI MARCATURE DEI PNEUMATICI
(vecchie norme)
Larghezza nominale rapporto classe di diametro di di sezione d'aspetto (serie) velocità calettamento
2_ - 16
4.00 S 18
120 /90 H 18
130 /60 VR 16
Marcature "nuove norme" (in conformità con il regolamento ECE/ONU n. 75)
Le nuove prescrizioni impongono che sui pneumatici siano stampigliate in aggiunta alla designazione delle dimensioni anche:
- l'indicazione, mediante un simbolo letterale ("simbolo della categoria di velocità"), della velocità massima ammessa per l'impiego;
- l'indicazione, mediante un numero ("indice della capacità di carico"), della capacità di carico.
Tali indicazioni devono comparire al di fuori della designazione delle dimensioni, ovvero della marcatura della misura, ad esempio: 2_ - 16 36 J, 4.00-18 64S, 120/90 - 18 65H, ecc. (siveda la Tabella 2).
La marcatura delle "classi di velocità" all'interno della designazione delle dimensioni, è riconosciuta ad identificazione dei tipi di pneumatici per elevatissime prestazioni, cioè idonei per impieghi a velocità superiori a 240 Km/h. In tali casi l'indice della capacità di carico ed il simbolo della categoria di velocità saranno indicati fra parentesi. Inoltre secondo la prassi di origine giapponese potrà essere marchiato sul fianco del pneumatico anche il valore di velocità massima consentito per il pneumatico (es. V260).
In questi casi, in un primo tempo, sarà consentita la marchiatura della sola classe di velocità anche in assenza delle marcature dell'indice di carico e del simbolo della categoria di velocità ed in tal caso varranno le limitazioni di carico e velocità indicate dal costruttore del pneumatico.
Conformemente alla norma ISO 5751 ed al fine di evitare equipaggiamenti promiscui di pneumatici per autovetture e pneumatici per motoveicoli è inoltre invalso l'uso, in alcuni casi, di posporre alla designazione delle dimensioni un suffisso "M/C" (es.: 120/60-16 M/C) per caratterizzare i tipi di pneumatici progettati per impiego esclusivo su motocicli.
I tipi di pneumatico omologati ai sensi del regolamento ECE/ONU n. 75 recano la stampigliatura del marchio di omologazione ECE seguito dal numero di omologazione
es.: E 3 .....................................

TABELLA 2
ESEMPI DI MARCATURE DEI PNEUMATICI
(nuove norme) - esempi
Larghezza rapporto tipo di diametro di indici codice nominale di di sezione (serie) struttura calettamento di di sezione [1] carico velocità
2_ - 16 36 J
4.00 - 18 64 S
120 /90 - 16 63 H
130 /60 ZR [2] 16 60 W
[1] la presenza della lettera "R" identifica un pneumatico a struttura radiale, mentre la lettera B identifica un pneumatico a struttura diagonale cinturata (bias belted) ed il trattino -, ovvero la lettera D identifica un pneumatico a struttura diagonale.
[2] la sola indicazione della sigla ZR, priva di indice di carico e di codice di velocità, identifica genericamente l'idoneità all'impiego per velocità superiori a 240 Km/h.

Marcature intermedie
Nei periodi transitori è consentito, per evitare problemi al ricambio dei pneumatici, che le marcature riportate sugli stessi possano essere conformi sia alle nuove prescrizioni che alle precedenti, ovvero che i pneumatici possano contemporaneamente essere marcati sia con la "classe di velocità" posta all'interno della marcatura dimensionale, che con il "codice di velocità" e l'indice di carico posizionati all'esterno di questa (ad esempio 4.00 S 18 64S ove l'indicazione - S - delle vecchie norme, è ribadita dalla indicazione - 64 S - delle nuove norme).

Marcature frazionarie
Tradizionalmente i pneumatici per motoleggere di piccola cilindrata, limitate in velocità inferiori a 100 Km/h erano identificati, alla stessa stregua dei pneumatici per ciclomotori, da una designazione della dimensione mediante codici frazionari (es. 2, 2¼, 2½, 2_, etc.). La successiva indicazione di indici di carico e simbolo della categoria di velocità hanno reso inutile tale distinzione tanto che in molti casi vengono utilizzate marcature di tipo decimale (ad esempio le marcature 2¼-16 e 2.25-16 sono equivalenti) (si veda la tabella 4a).

EQUIVALENZA TRA MARCATURE "VECCHIE NORME" E "NUOVE NORME"
Condizioni di equivalenza
L'equivalenza tra marcature dei pneumatici di tipo "vecchie norme" e "nuove norme" è verificabile, a parità della designazione delle dimensioni, da un confronto delle prestazioni inerenti la velocità massima e la capacità di carico ammissibili per il pneumatico. I pneumatici marcati secondo le nuove norme hanno una capacità di carico uguale o superiore a quella dei pneumatici marcati secondo le vecchie norme. Pertanto pneumatici standard recanti la marcatura dell'indice della capacità di carico hanno prestazioni uguali o superiori ai tipi "standard" privi di tale marcatura.
Analogamente pneumatici rinforzati recanti la marcatura dell'indice della capacità di carico e la scritta REINFORCED hanno prestazioni uguali o superiori ai tipi vecchie norme marchiati con la sola scritta REINFORCED.
Così pure pneumatici di tipo C a parità di indicazione del simbolo PR hanno prestazioni uguali o superiori ai tipi vecchie norme.
La tabella 3 che segue, illustra la corrispondenza fra la velocità massima ammissibile nel caso di marcatura mediante la "classe di velocità" ("vecchie norme") e quella derivante dalla marcatura "simbolo della categoria di velocità" ("nuove norme").

TABELLA 3.1
Corrispondenza fra "classe di velocità", "velocità massima" e "simbolo della categoria di velocità"
VECCHIE NORME NUOVE NORME
Classe di Tipo Velocità massima Simbolo della categoria velocità (Km/h) di velocità corrispondente
- CICLOMOTORE [1] 50 B
- 100 - 150 [3] J - P [3]
S, SB 180 S
H, HB, HR 210 H
V, VB, VR Oltre 210 [-]
V, VB, VR 240 V
V, VB, VR Oltre 240 V [2]
ZB, ZR Oltre 240 [-]
ZB, ZR 270 W
ZB, ZR Oltre 270 W [2]
[-] non più ammesso dalle nuove norme
[1] marcatura alternativa MOPED ovvero CYCLOMOTEUR
[2] in questi casi la marcatura dell'indice di carico e del simbolo della categoria di velocità sono posti fra parentesi e si applica il valore di velocità massima certificata dal costruttore del pneumatico.
[3] vedere tabelle 4a-4b

TABELLA 3.2
Corrispondenza fra codice di velocità e velocità di riferimento Simbolo della Velocità di riferimento
Categoria di Velocità (Km/h)
B 50
F 80
G 90
J 100
K 110
L 120
M 130
N 140
P 150
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240 [+]
W 270 [+]
[+] Quando il Simbolo della Categoria di Velocità è marcato fra parentesi sul pneumatico, questo può essere impiegato anche a velocità superiori secondo certificazione del fabbricante.
E' importante osservare come simboli delle categorie di velocità successivi forniscano la possibilità di impiego a velocità massime superiori a quelle dei simboli che lo precedono.
Pertanto, pneumatici marcati con il simbolo della categoria di velocità "T" possono essere impiegati, in quanto di livello superiore, in sostituzione di pneumatici marcati con simboli della categoria di velocità S, R, Q ovvero P. Essi tuttavia non sono idonei ad equipaggiare veicoli ove sono prescritti i simboli della categoria di velocità U, H, V o superiori.

Esemplificazioni di equivalenza
Allo scopo di dirimere incertezze di interpretazione tra l'indicazione riportata sui documenti di circolazione e le marcature che possono essere riportate effettivamente sui pneumatici equipaggianti i veicoli si illustrano le seguenti esemplificazioni, a parità di marcatura della dimensione:

1) I pneumatici equipaggianti il veicolo possono recare la marcatura di un simbolo della categoria di velocità corrispondente ad una velocità massima superiore o uguale a quella corrispondente (si veda la tabella 3) alla relativa classe di velocità indicata sul documento di circolazione.
Ad esempio: la prescrizione 120/90 S 18 sul documento di circolazione deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo: 120/90 S 18 65S, ovvero 120/90 - 18 65S, ovvero 120/90 R 18 65S, ovvero 120/90 - 18M/C 65H, ovvero 120/90 VR 18, ovvero 120/90 ZB 18M/C 66W, ecc.

2) Quando il documento di circolazione prevede marcature conformi alle prescrizioni del regolamento ECE/ONU n. 75, è consentito che i pneumatici effettivamente montati sul veicolo rechino indicazioni del simbolo della categoria di velocità e/o dell'indice di capacità di caricosuperiori a quanto prescritto dal documento di circolazione del veicolo.
Ad esempio: la prescrizione 120/90 - 18 65S del documento di circolazione, fatta salva la disposizione particolare di cui al successivo punto 5 per i pneumatici di tipo neve (M+S), deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo: 120/90 - 18 66S, ovvero 120/90 - 18M/C 66H, ovvero 120/90 VB 18, ecc.

3) Quando il documento di circolazione riporta l'indicazione di pneumatici caratterizzati dalla marcatura della classe di velocità relativa a velocità superiori a 210 Km/h (V, VB oppure "VR") è ammesso l'equipaggiamento con pneumatici recanti la marcatura della stessa ovvero della classe di velocità superiore (ZB ovvero "ZR"), completata o meno con la marcatura dell'indice della capacità di carico e del simbolo della categoria di velocità.Ad esempio la prescrizione 120/90 V 18 del documento di circolazione, fatta salva la disposizione particolare di cui al successivo punto 5 per i pneumatici di tipo neve (M+S), deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo: 120/90 ZR 18, ovvero 120/90 - 18 65V se la velocità massima non è superiore a 240 Km/h, ovvero 120/90 VB 18 (65V) V260 se la velocità massima non è superiore a 260 Km/h, ovvero 120/90 ZR 18 65W se la velocità massima non è superiore a 270 Km/h, ovvero 120/90 ZR 18 (65W) V280 se la velocità massima non è superiore a 280 Km/h ecc.

4) Quando il documento di circolazione del veicolo riporta l'indicazione di pneumatici caratterizzati dalla marcatura della classe di velocità "ZR" ovvero ZB è ammesso
l'equipaggiamento con pneumatici recanti, a complemento di questa, la marcatura dell'indice della capacità di carico e del simbolo della categoria di velocità.
Ad esempio: la prescrizione 120/90 ZR 18 del documento di circolazione, fatta salva la disposizione particolare di cui al successivo punto 5 per i pneumatici di tipo neve (M+S), deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo: 120/90 ZR 18 65W se la velocità massima non è superiore a 270 Km/h, oppure 120/90 ZR 18 (65W) V290 se la velocità massima non è superiore a 290 Km/h.

5) I pneumatici idonei alla marcia su neve contraddistinti dalla marcatura M+S (oppure MS, MS, ovvero M&S), ovvero pneumatici idonei per impiego su strada e fuori strada contraddistinti dalla marcatura MST, montati sul veicolo devono essere marcati con un simbolo della categoria di velocità non inferiore a "M" (corrispondente a 130 Km/h). In tal caso il conducente, come norma di comportamento, deve rispettare i limiti più restrittivi eventualmente imposti dalla velocità massima ammessa per il pneumatico.
Ad esempio: la prescrizione 120/90 - 18 66S del documento di circolazione deve ritenersi soddisfatta quando il motoveicolo è equipaggiato con pneumatici di tipo neve recanti marcature del tipo: 120/90 - 18 66M M+S, ovvero se consentito in fase di omologazione con pneumatici di tipo strada e fuoristrada recanti marcature del tipo 120/90 - 18 66M MST, ecc.

6) Quando il documento di circolazione prevede l'impiego di pneuamtici di tipo "REINFORCED", (ovvero REINF) senza specificazione dell'indice della capacità di carico, i pneumatici montati sul veicolo devono recare l'indicazione "REINFORCED" ovvero REINF. Quando invece la dicitura "REINFORCED", sul documento di circolazione, è completata dalla indicazione di indice della capacità di carico e simbolo della categoria di velocità valgono le sole prescrizioni di cui ai punti precedenti indipendentemente dalla presenza o meno di tale dicitura.

7) Quando il documento di circolazione prevede l'impiego di pneumatici di tipo "C" per i quali è inoltre indicato un numero di PR (es.: 4.00-8C 6PR), i pneumatici montati sul veicolo devono recare l'indicazione "C" tuttavia possono essere marchiati con un numero di PR superiore.

8) Quando il documento di circolazione prevede l'impiego di pneumatici con marcatura di tipo frazionario (es.: 2¼-16), i pneumatici montati sul veicolo ovvero sul ciclomotore possono recare una marcatura di tipo decimale (es.: 2.25-16).

9) Quando il documento di circolazione del ciclomotore prevede l'impiego di pneumatici recanti la marcatura "CICLOMOTORE", (ovvero MOPED, ovvero CYCLOMOTEUR), i pneumatici montati sul veicolo possono prescindere da tale marcatura.

CONCLUSIONI: AMMISSIBILITA' DELLE EQUIVALENZE
Considerato quanto evidenziato ai punti del capitolo precedente, ai fini dell'impiego sui veicoli, si possono considerare equivalenti pneumatici recanti marcature diverse da quelle riportate sul documento di circolazione quando:
- la marcatura di tipo frazionario (es.: 2¼-16) è equivalente alla marcatura di tipo decimale (es.: 2.25-16);
- la presenza delle lettere "M/C" dopo la designazione delle dimensioni deve essere considerata ininfluente per la verifica di conformità dell'equipaggiamento di un veicolo (esempio: in luogo di 130/60 - 16 è ammesso 130/60R16 M/C e viceversa);
- la classe di velocità riportata sul pneumatico ("vecchie norme") corrisponde ad una velocità massima uguale o superiore a quella indicata, (esempio: in luogo di 120/90 S 18 sono ammessi 120/90 H 18, 120/90 H 18 66H, 120/90 VR 18, 120/90 VB 18, etc.) (si veda la tabella 3);
- il simbolo della categoria di velocità riportato sul pneumatico ("nuove norme") corrisponde ad una velocità massima uguale o superiore a quella indicata o comunque superiore alla velocità massima del veicolo, sia essa espressa mediante una classe di velocità ("vecchie norme") che mediante un simbolo della categoria di velocità, (esempio: in luogo di 120/90 S 18 sono ammessi 120/90 - 18 66S, 120/90 - 18 66H, 120/90 VB 18, (66V), 120/90 ZR 18 66W, etc.) (si veda la tabella 3);
- in caso di impiego stagionale di pneuamtici di "tipo neve" (contraddistinti dalle marcature aggiuntive M+S, MS, M-S ovvero M&S) questi sono identificati con un simbolo della categoria di velocità non inferiore a "M" (es.: in luogo di 120/90 - 18 66S è ammesso 120/90 - 18 66M M+S etc.);
- l'indice di carico è uguale o superiore a quello indicato (es.: in luogo di 120/90 - 18 66S sono ammessi 120/90 - 18 67S, 120/90 - 18 67T etc.) ovvero, quando manca la prescrizione di un indice di capacità di carico, ma è prevista l'indicazione "REINFORCED" ovvero "REINF"; questa sigla è riportata anche sui pneumatici con marcature "nuove norme".

DISPOSIZIONI APPLICATIVE PER LA SOSTITUZIONE DI PNEUMATICI E L'AGGIORNAMENTODEL DOCUMENTO DI CIRCOLAZIONE
E' ammessa la sostituzione dei pneumatici di prima installazione con altri di ricambio aventi marcarture non corrispondenti alle prescrizioni purché ricorrano le condizioni di equivalenza viste ai precedenti punti.
Solo in tali ipotesi non vi è obbligo di aggiornamento del documento di circolazione del veicolo.

La presente circolare annulla e sostituisce la circolare:
- n. 150/89 - D.C. IV n. A057 del 5.10.1989 (1).
IL DIRETTORE CENTRALE
dr. ing. Franco Zacchilli


06/04/2007 00:00:00
WW Fianco bianco 

Per una rapida ricerca dei pneumatici con fianco bianco ( White Wall ), largo o stretto, cliccare nella casella Ricerca e nello spazio apposito ( testo ) digitare  WW

Se si vuole limitare la ricerca ad una o più marche, cliccare sul quadrettino posto a fianco la marca desiderata. (altrimenti il programma farà una ricerca di tutti i pneumatici con fascia bianca)

La pellicola protettiva blu  ( alcool polivinilico)  và tolta con acqua e spugna a fine montaggio. 

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA compresa


02/03/2006 00:00:00
DOT data di costruzione

La cifra riportata nella casella DOT (in questo sito) indica l'anno di produzione del pneumatico (es.DOT 17 = 2017).

Sul fianco del pneumatico DOT 2417 = ventiquattresima settimana del 2017.

Per maggiori informazioni sulla marcatura DOT vedi il comunicato dell'ASSOGOMMA

I pneumatici obsoleti sono immagazzinati con rivestimento in nylon anti ozono , verticalmente su scaffali ed al riparo dai raggi solari.

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta .
Tutti i prezzi sono IVA compresa


 

 


22/10/2011 00:00:00
Costo montaggio 
 Prezzi iva 22% inclusa

Montaggio su MOTO

Montaggio su RUOTA
( Togliere corona, parastrappi,spessori e perni )

Pneumatico 
acquistato
da NIK

Pneumatico
nuovo del
cliente

Pneumatico 
acquistato
da NIK

Pneumatico
nuovo del
cliente

MOTO

TL Tubeless

                10,00

                20,00

                  5,00

                15,00

TT con camera

                15,00

                25,00

                10,00

                20,00

CUSTOM
ed
EPOCA

TL Tubeless

Ant.

       15,00

Ant.

       25,00

                  5,00

                15,00

Post.

  25/35,00

Post.

  35/45,00

TT con camera

Ant.

       20,00

Ant.

       30,00

                10,00

                20,00

Post.

  30/40,00

Post.

  40/50,00

SCOOTER

Tutti

Ant.

       10,00

Ant.

       20,00

                  5,00

                15,00

Post.

  20/30,00

Post.

  30/40,00

 

 

 

 

 

 

 

 

MOUSSE

                25,00

                35,00

                20,00

                30,00

               

RIPARAZIONE TUBELESS
(con fungo all'interno della carcassa)

TARIFFA MONTAGGIO + € 20,00


24/01/2004 00:00:00
Orario di lavoro

Orario estivo   (ora legale)     8,30 - 12,30 / 14,30 - 19,00  ( Sabato 18,30 Lunedì chiuso
Orario invernale (ora solare)  8,30 - 12,30 / 14,30 - 18,30  ( Sabato 18,00 ) Lunedì chiuso

Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato aperto - Lunedì chiuso.
 
Non serve prenotare perche' non lavoriamo su appuntamento, ma consigliamo di verificare nel sito la disponibilità dei pneumatici da montare.

La disponibilita' viene  aggiornata automaticamente quattro volte al giorno lavorativo.

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta .
Tutti i prezzi sono IVA compresa

 

 

 

 



07/03/2008 00:00:00
Costo spedizione

Il contributo  richiesto per le spese di spedizione in Italia (fino a 5 pneumatici moto o 10 scooter)  per tutti i Clienti è il di  € 12,20 iva inclusa
La spedizione in Italia dei prodotti New-Fren e Brembo é gratuita  per importi superiori a 100,00 Euro

Per spedizioni di quantità superiori saranno richiesti importi multipli di € 12,20

Sabato e Domenica non si spedisce.

NB. Validi solo per trasporti in Italia, per spedizioni all'estero verrà comunicato l'importo del contributo sulle spese del trasporto tramite mail


01/06/2015 00:00:00
Contributo PFU


Costo contributo ambientale (smaltimento)

Ai sensi del D.M. 11/04/2011 n°82 per ogni pneumatico venduto delle marche:
Pirelli, Metzeler, Michelin, Dunlop, Bridgestone, Continental
verrà addebitato un contributo ambientale di Euro 1.53 iva inclusa, secondo la tabella del consorzio ECOPNEUS

Per gli  pneumatici  importati direttamente dalla nostra azienda ( Dunlop Racing, Avon, Heidenau, Mitas, Maxxis, Irc, ecc.
verrà addebitato un  contributo ambientale di euro 1.34 iva inclusa,secondo la tabella del consorzio ECOTYRE

Per i pneumatici Quad il costo va' da 1.34 a 3.05 euro, iva inclusa

Questi importi sono da aggiungere ai prezzi netti del catalogo e saranno indicati dettagliatamente in fattura per ogni singolo articolo
Per visualizzare le tabelle vedi il documento informativo


03/01/2003 00:00:00
Rivenditori

Registratevi come azienda nell'area riservata

Per la ricerca di un articolo si puo'  utilizzare il codice del costruttore ( anche solamente 4/5 cifre, nello spazio "Testo" dopo aver cliccato Ricerca )

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA 22% compresa


28/12/2011 00:00:00
Note  informative

Le durezze del battistrada (misurate con durometro, alla temperatura di 15°) ed il peso sono da noi ricavate utilizzando un solo pneumatico campione per codice, quindi non rapresentano la media. Nella grande produzione tali dati possono variare leggermente . ( Note visibili cliccando su " Dettaglio ".Peso di tutti i pneumatici e la durezza solo di alcuni )


07/09/2005 00:00:00
NHS  non omologati

NHS riportato sul fianco è l'abbreviazione di ' Not for Higway Service ' ed indica che il pneumatico non è omologato per uso stradale e quindi può essere usato solo su circuito chiuso o fuoristrada e non su strade pubbliche.

NHS é spesso presente sui pneumatici da competizione strada e fuoristrada

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA compresa


04/02/2006 00:00:00
Cappellotti delle valvole

"Le forze centrifughe esercitano la propria azione sullo stelo della valvola ( pezzo interno con molla ).
Ad alte velocita', il loro effetto é simile a quello prodotto premendo la valvola con un dito.
Il pneumatico può sgonfiarsi. Il cappellotto della valvola é l'unico elemento in grado di impedire che ciò avvenga."
( Da: Guida tecnica / istruzioni Metzeler )

E' molto importante verificare la presenza del gommino o-ring all'interno dei capellotti in alluminio colorati che si trovano in commercio, ogni volta che si verifica la pressione. Tali accessori sono provvisti di un gommino libero che esce facilmente dalla propria sede, ed ad alta velocità, ciò provocherà
sicuramente una perdita di pressione. 

Cio' non accade montando valvole piegate a 90° (Cliccare nello spazio Bridgeport nella pagina riservata alla ricerca), anche nel caso di rottura del cappellotto o mancanza del gommino di tenuta.

Con camera d'aria è preferibile non fissare al cerchio la valvola, tenendo il dado o la o la rondella zigrinata vicino al cappellotto.
Ciò permette alla valvola di inclinarsi in caso di rotazione di camera e pneumatico sul cerchio, ad esempio per sottogonfiaggio dovuto a piccola perdita d'aria.
La rottura della camera è ritardata e la valvola inclinata è un segnale di rotazione avvenuta. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


01/01/2003 00:00:00
Listini di Riferimento

I prezzi di listino riportati  sono ricavati dai seguenti listini ufficiali:

Marca

Data

Michelin

01/07/2017 IT

Continental

 01/05/2017 IT 

Bridgestone

 01/04/2017 IT

Dunlop

 01/04/2017 IT 

Metzeler

 01/06/2017 IT

Pirelli

 01/06/2017 IT

Heidenau (Germania)

01/03/2017

Avon (Germania)

15/05/2017


IT = Italiano

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA 22% compresa


01/01/2002 00:00:00
Indice carico e velocita'

L'indice di carico e velocità è quel codice presente solitamente dopo la dimensione del pneumatico (tipo 61H o 73W ecc.)
Per l'impiego in circuito non vi sono limitazioni sulle dimensioni e sugli indici di carico e di velocità in quanto le velocita' massime vengono tenute per un tempo limitato.
Per l'utilizzazione stradale invece e' obbligatorio attenersi strettamente alle dimensioni riportate nel libretto di circolazione, mentre per i codici di portata e velocita' e' consentito il montaggio di pneumatici uguali o superiori a quelli omologati.
Consigliamo, prima di ordinare i pneumatici, di verificare nel libretto di circolazione la dimensione dei pneumatici e gli indici di carico e velocita' per il proprio motociclo (molto importanti sono eventuali parentesi).

La scritta M/C che compare nella descrizione dei pneumatici indica che la copertura è per motociclo.

Riportiamo qui sotto un estratto delle tabelle degli indici di carico e di velocità

Codici di portata :

Cod

Kg

Cod

Kg

Cod

Kg

40

140

57

230

74

375

41

145

58

236

75

387

42

150

59

243

76

400

43

155

60

250

77

412

44

160

61

257

78

425

45

165

62

265

79

437

46

170

63

272

80

450

47

175

64

280

81

462

48

180

65

290

82

475

49

185

66

300

83

487

50

190

67

307

84

500

51

195

68

315

85

515

52

200

69

325

86

530

53

206

70

335

87

545

54

212

71

345

88

560

55

218

72

355

89

580

56

224

73

365

90

600

Codici di velocità :

Cod

Km/h

A6

30

A7

35

A8

40

B

50

C

60

D

65

E

70

F

80

G

90

J

100

K

110

L

120

M

130

N

140

P

150

Q

160

R

170

S

180

T

190

U

200

H

210

VR

oltre 210

V/VB

240

(V)  (VB)

oltre 240

ZR

oltre 240

W

270

(W)

oltre 270

Y

300




 

 


01/01/2003 00:00:00
Sconto quantità

Normalmente applichiamo automaticamente uno sconto extra del 3% (a scalare) per acquisto di almeno 5 articoli uguali (stesso codice Nik ).
 
info@nikpneumatici.com
fax:0444 351 121   tel:0444 350 736
  

Tutti i pneumatici presenti nel sito sono esclusivamente di prima scelta
Tutti i prezzi sono IVA 22%compresa


 


01/01/2003 00:00:00
Simboli tra parentesi enduro

Le cifre tra' parentesi quadre sono state aggiunte e indicano la percentuale di utilizzo su strada asfaltata (es.60 = 60 % strada asfaltata e 40 % sterrato)

Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, cliccare sulla lente posta sotto il codice di ogni articolo.


01/01/2003 00:00:00
Simboli tra' parentesi strada

Le lettere tra' parentesi quadre sono state aggiunte e significano:

ww 40 mm = fascia bianca ( Witewall ) di 40 mm sul fianco.
LRB = lettere in rilievo bianche
LRN = lettere in rilievo nere.
 
Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, cliccare sulla lente posta sotto il codice di ogni articolo.


01/01/2003 00:00:00
Simboli tra' parentesi competizione.

Le lettere e le cifre tra' parentesi quadre sono state aggiunte e significano :

te           = mescola da qualifica
mm      = mescola molto morbida
mo       = mescola morbida
me/mo = mescola medio/morbida
me       = mescola media
m/d     = mescola medio / dura
du        = mescola dura
dd          = mescola molto dura.
e            = mescola da endurance

Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, cliccare sulla lente posta sotto il codice di ogni articolo.


01/01/2003 00:00:00
Simboli tra parentesi cross.

Le lettere tra' parentesi quadre sono state aggiunte ed indicano l'utilizzo ideale per :

mm     = terreno molto soffice fangoso o sabbioso

mo      
 = terreno soffice
ms       = terreno misto soffice
mi        = terreno misto
md        = terreno misto duro
du         = terreno duro
dd        = terreno molto duro
ms/du  = utilizzo polivalente.

Per visionare il disegno del battistrada ed eventuali note informative, cliccare sulla lente posta sotto il codice di ogni articolo.


11/04/2005 00:00:00
English Help


Signing up ?

Brake pads - Brake discs ?

How to get your password ?

Supply (traffic lights) ?

Quik search ?

White Wall ?

Construction date DOT ?

Dealers ?

Working time ?

Informative notes ?

Cost of waste disposal ?